Massaggia MilAno

La gelosia gioca brutti scherzi e così ad una giovane insegnante milanese è successo di scoprire una cosa più grande di quanto potesse immaginare.

Insospettita dalla fiacchezza del marito ha cominciato ad ispezionare regolarmente il suo cellulare, notando che l'uomo faceva continue telefonate ad uno stesso numero fisso.

La donna appunta il numero su un foglietto e parte alla ricerca dell'intestatario/a sul web, ma è proprio qui che ha la prima sorpresa. Il numero infatti non è di una persona, ma di un'azienda e più precisamente del centro estetico "Fashion Body s.n.c." di via Arcimboldi a Milano.

Come una moderna Jessica Fletcher decide di approfondire e inserisce il nome della ditta su Gogol (per dirla alla Silvio, che a Milano è di casa) e si imbatte nella pagina pubblicitaria del centro, che trovate QUI.

"Ruba un'ora al tuo tempo... regalati un'ora di relax e vieni a scoprire fantastiche emozionE (cito testualmente)... anche con DUE operatrici in sincronia perfetta che faranno scivolare le loro mani sul tuo corpo..."

La donna è allibita e continua a leggere.

"Massaggio Tantra (vi risparmio l'introduzione storica dove ci viene detto che in SANSCRITTO la parola Tantra significa "estendere" o "espandere") [...] il tantra fa riferimento alla sessualità maschile e femminile così come all'atto sessuale che viene considerato simbolo del culto tantrico e della felicità divina."

"Body massage. [...] A praticare questa tecnica è una bella ragazza, utilizzando il proprio corpo giovane e sodo con la pelle liscia come seta cosparsa d'olio caldo, muovendo ritmicamente mani, seni, natiche e gambe..."

E il gran finale!

"Massaggio prostatico. [...] Inizia con un leggero massaggio della parte entrata dell'ano (cito sempre testualmente). Con grande attenzione e sensibilità la prostata viene massaggiata sia dall'interno che dall'esterno sul perineo."

La moglie sviene, rinviene, aspetta che il marito torni da lavoro, lo affronta a viso aperto e lui cosa fa?

Ovviamente scoppia in lacrime, chiede perdono e pentito va subito dalle forze dell'ordine a denunciare il Fashion Body s.n.c.

Morale della favola?
La Polizia irrompe nelle stanze della ditta dispensatrice di massaggi prostatici e trova una romena di 38 anni nel bel mezzo di un massaggio pompatico (non incluso nel listino), una colombiana e una brasiliana in attesa di clienti e la titolare, un'altra brasiliana di 33 anni, subito denunciata per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Il locale è stato chiuso (con sommo dispiacere dei porcelloni che leggendo avevano già appuntato l'indirizzo ed erano pronti a telefonare) e l'uomo è stato perdonato dalla moglie.

L'ennesimo bordello travestito da centro benessere, ma a questo punto non sarebbe meglio riaprirle ste case chiuse?

Orsù dite la vostra e non ve ne uscite dicendo che non sapete nemmeno cosa sia la prostata!

29 commenti:

robydick ha detto...

ebbene sì, vivo pure a mmelano... avevo preso nota del locale, amo la pompazione con prostatazione, chemmedevovergogna'? :D

mi moje però, se me becca dopo 'na cosa simile, me pija a cazzotti a due a due fin quando so' dispari

ReAnto ha detto...

Ciao rospetto. Solo un saluto, non ce la faccio a leggere soo stanchissimo :(

valerio ha detto...

è successo anche a Rimini , solo che le massaggiatrici erano cinesi , praticavano massaggi terapeutici per un tot di euro , tutto in regola , alla fine del massaggio la "terapeuta" cinese diceva :- vuoi finile ? tlenta eulo !!!

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Vale lo sai che per raccontare la storia di Rimini a tavola con mio suocero stavo per finire secco? :D Lui è un lucano vecchio stampo e quando con voce finto-cinese ho detto "finile con pipa?" lui si è alzato di scatto ed è andato via offeso! :D Eravamo al primo piatto!!!!! Poi abbiamo chiarito, ma lì per lì ricordo che dentro ridevo come un matto, nonostante non potessi darlo a vedere! :D

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

bentornato RE! :) non preoccuparti!

Roby tu riga dritto! :D Sei un poliglotta dei dialetti! :D

robydick ha detto...

sì babbo!! (in accezione toscana)
ahahah!

sai, il titolo, avrei messo:
"m'assaggiami l'ano" :D
forse è colpa del film di ieri...

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

ahahahahahahaah :D Te pozzino... Stavo a strozzarmi con una nocciolina mentre ridevo! :P

Desire ha detto...

Ma si che le riaprino e non rompano i coglioni che poi i "Comandanti" sono i primi a frequentarle oltre che a "GESTIRLE" uin casa propria ... casa poi... ^______^
Bisous Desire

Heidi ha detto...

Mio padre ha tolto la prostata a 56 anni,credo non abbia avuto rapporti con sua moglie per un pezzo.
Potrebbe essere questa la soluzione giusta?
Uomini con lo sguardo suino, operatevi, fatevi estispare quella cosa molliccia e vedrete che avrete poca voglia di andare a pu**ane.
Ma la moglie che perdona??? Probabilmente bisogna passarci... per capire, vorrà dire che sceglierò il mezzo adatto:un trattore, un autoarticolato, una rullo compressore. Ok, vada per il rullo compressore!
Comunque sono per le case chiuse, ritengo che sia meglio regolarizzare il tutto.
Heidi

Il grande marziano ha detto...

L'abolizione delle case chiuse fu un atto di ipocrisia perbenista, giacché non è un caso che lo chiamino "mestiere più vecchio del mondo", e dunque non potrà mai essere debellato.

Il punto è che la società civile (cattolicizzata) non vuole assimersi la responsabilità di renderle legali, per ovvi motivi di bigottismo puritano. Quindi temo che in Italia le case chiuse resteranno tali più o meno finché il Sole diventerà una gigante rossa.

Comunque il titolo del post è me-ra-vi-glio-so! :D

Tyler Durden ha detto...

a parte il fatto che io ci leggo solo l'ennesimo attacco all'iniziativa d'impresa, tipica del nostro paese.. In realtà il gruppo delle ragazze estere si limitano a fare semplicemente quel tipo di lavori che le italaine non voglio più svolgere..

cristiana ha detto...

Tantra per coppie - Tocco d’amore
Per gli uomini e le donne alla ricerca di un momento speciale fatto di dolci massaggi di piacere o semplicemente di relax.

Condividi con il tuo lui o con la tua lei un momento di rilassamento totale e coinvolgente, durante il quale le massaggiatrici si prenderanno cura di voi.
Entrambi sarete l'uno accanto all'altra nella stessa stanza. Un'emozione unica.

Perchè tacerci questo particolare interessante?
Mo' m'informo,mica sarà l'unico "Centro Benessere"!
Cristiana

Ragno ha detto...

Ma certo che le case chiuse vanno riaperte!!
Ma come si fa in un paese dove milioni di stronzi vanno a sentire un pagliaccio vestito di bianco alla domenica mattina?

W la topa

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

azz, già chiuso?
io volevo prenotarmi per un massaggio prost(itut)atico :D

Zio Scriba ha detto...

e le è andata ancora bene... chissà che trauma se l'avesse trovato con uno dei centomila trans che ci sono nella sola Milano, e la cui principale fonte di ricchezza sono proprio i più insospettabili e rispettabili scopamoglie pocosessuali, che da qualche parte dovranno pur sfogarsi... :D
Nella porca e mafiosa e disonesta italiA la prostituzione è l'attività più perseguitata da amministratori, kiesajoli e sbirri. Che sia perché, oltre a essere il mestiere più antico del mondo, è anche, orrore degli orrori, il più ONESTO??!

Lorenzo ha detto...

Sono prostrato.

il monticiano ha detto...

Ho sentito dire che non tutti hanno quel problema della prostata. Infatti fino ad oggi io non ce l'ho.
Speriamo bene.
In tutte le città dovrebbero riaprire le case del piacere.
Nel '47 io cambiai nella mia C.d'I, il mio anno di nascita tanto per cominciare a vedere di cosa si trattava..

Alberto ha detto...

Qui a Milano è tutto un aprire di saloni per massaggi, spuntano dappertutto come funghi. Quando pubblicai questo nel dicembre 2007 era ancora una rarità.

Inneres Auge ha detto...

Quelli si fanno 'sconocchiare' ome Bertolaso, o no?

Juliet ha detto...

Sì che sarebbe meglio riaprire le case chiuse. Chiamiamo le cose con il proprio nome e non giriamoci tanto intorno, tanto alla fine le prostitute fanno comunque quello che sono solite fare.

Pecora Rossa ha detto...

moi je dit:
siccome tanto la prostituzione è ha detta di tutti i saggi della storia il mestierO più antico dello moNNo, allora, meglio sì le case chiuse.
Controllate sotto ogni punto di vista alla Olandese per intendersi.
Che poi si scoprono 'sti centri e si fanno raid alla Navy Seals, e poi da anni ogni comune piccolo o grande che sia ha la sua via o il suo quartiere dedicato alla prostituzione con minacce, sfruttamenti, tratta delle schiave, che tutti conoscono, ma nessuno fa nulla per elimare...
i soliti ipocriti del cacchio all'italiana

Primo Estinto ha detto...

Azzo che interessamento.....20 post e questo e' il ventunesimo.Un motivo in piu' per essere antiproibizionisti.C'e' sempre una legge in commissione dal 21 settembre 1958.Si facesse un referendum di abrogazione avrebbe piu' consensi dell'abolizione dell'ICI per la prima casa.Non esistono solo i centri massaggi,ci sono migliaia di siti di Escort,Trans,lesbiche,scambi di coppia ecc.... basterebbe legalizzare quelli..........in teoria lo sono,solo che hanno il server in paesi che lo consentono.La prostituzione nelle strade,pero' dovrebbe essere vietata.

petrolio ha detto...

XXX:D donne attrezzatevi in fantasia e arti amatorie sennò le grandi scoperte le farete in continuazione, e che sia la vostra amica o una povera emigrante, che differenza vuoi che faccia? :/
ahhahahahahahaah! Robydick… ahahahahhahahah!

Setarossa ha detto...

Io lo SCIOOO che è la prostata!!! E l'ho anche fatti. Confesso che mi sono eccitata un po' leggendo l'annuncio, ma mi domando...Quella che fa il tantra se se frega contro l'homo...Non c'è il rischio che si trasmettano i funghi?
W i bordelli for ever, almeno pagavano le tasse...

Setarossa ha detto...

Umm heidi, guarda che i maschietti senza prostasta scopano uguale, solo che poi, lo sperma arriva dopo, con la pipì, si chiama eIaculazione retrograda. Nel caso dei tuoi genitori, forse ci son state complicanze intraoperatorie, o non ne aveva più voglia...

E per i musoni che si lamentano dei pervenisti cattolici, ricordo che fu una combattiva femminista a pretendere di chiudere le maison, per restituire dignità alla donna.
Che il caro dittatore Mussolini, era un amante e gradito frequentatore...Tant'è che se nelle vostre e nella mia casa oggi di fronte o a lato del cesso c'è il bidet, lo dobbiamo proprio ai bordelli dove era tassativo lavarsi prima e dopo, e all'architettura fascista. TZ! QUANDO CE VO, CE VO!!!

Rossa ha detto...

ahh rospo, mi hai fatto venire in mente una scena irresistibile di Happy Family, ultimo film di Salvatores.
beh consiglio A TUTTI, la visione della scena:
http://www.cineblog.it/post/22074/happy-family-il-video-del-massaggio-cinese-a-fabio-de-luigi.

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

ahahaha Grande Rossa, grande Seta, grandi tutti insomma, siete sempre il mio vanto! :)

Commenti di serie A e non è roba da tutti eh...

Grazie a tutti tutti tutti!

Pupottina ha detto...

sì. le case chiuse sarebbero la soluzione ... ovviamente se fossero ben organizzate anche per tutelare le dipendenti ...
un marito che ha un vizio, difficilmente se lo toglie .... nel giro di pochi mesi andrà a cercarne un altro, tanto nascono come funghi!!!

evita*°** ha detto...

Io alle Medie, o forse addirittura alle Superiori (!), studiando scienze mi chiesi "Ma io ce l'ho la prostata?". Poi scoprii cosa fosse e me ne feci una ragione!
Ti dico la mia: sì, riapriamo le case chiuse. Almeno le ragazze saranno tutelate, protette dalle malattie, non dovranno più stare al gelo d'inverno e forse ci saranno meno sfruttatori.