Una disCarica di energia

Sono passati anni dalla trionfale marcia su Napoli di Silvio Berlusconi, che arrivò travestito da Superman per salvare i napoletani dall'emergenza rifiuti e dare un'ultima spinta alla sua campagna elettorale fatta di promesse da mantenere e priorità da rispettare per il bene del popolo italiano.

Magicamente la spazzatura sparì e Silvio festante prese in mano le redini del paese.

Oggi la situazione è critica, sotto ogni punto di vista. Nonostante sul sito del governo (non quello ufficiale, ma quello del premier) campeggino vecchi slogan propagandistici del tipo: "Problema risolto: Lo Stato è tornato a fare lo stato", la realtà appare ben diversa.

Si perchè il problema è finito nel dimenticatoio, l'emergenza è ripresa quasi subito dopo le elezioni e l'emorragia interna alla regione Campania sembra essere inarrestabile.

A seguito della proposta di aprire una nuova discarica a Terzigno, paese alle pendici del Vesuvio e per gran parte del suo territorio incluso nel parco nazionale del Vesuvio, è tornato il finimondo. Non erano questi i patti, non erano queste le previsioni, non sono queste le strade da perseguire per risolvere il problema e se ci mettiamo anche la camorra, subito pronta a creare tensioni, roghi e casini vari, ecco che la frittata è fatta.

Vi assicuro che la raccolta differenziata è cresciuta in modo esponenziale e che la "famosa" inciviltà partenopea non è più dilagante come un tempo. Ecco perchè credo che il problema sia all'origine, sia da ricercare nelle soluzioni date dallo stato per fingere di risolvere il problema, che hanno semplicemente ritardato il collasso di un sistema già fragile di suo.

Quando tornerà Silvio Berlusconi? Quando riparlerà del problema? Quando depennerà l'emergenza rifiuti campana dal suo personale palmares di obiettivi raggiunti (visto e considerato che ciò che è stato fatto non può che considerarsi un totale fallimento)?

Interrogativi che come sempre non troveranno mai una risposta, ma che mi lasciano come sempre indignato e perplesso.

Eppure ci sarà una giustizia divina. Verrà il giorno in cui le parole di "Er monnezza" tuoneranno nell'encefalo di Silvio dandogli una disCarica di energia negativa!

Intanto non ci resta che aspettare che lo spazzino torni a passare la cera...

22 commenti:

Primo Estinto ha detto...

Ma che t'e' successo Super-Rospo,non t'ho piu' letto,influenza di stagione?

Primo Estinto ha detto...

Per me Berlusconi,non esiste,non e' mai esistito...gli incubi col risveglio svaniscono.Il ventennio e' alla fine.

petrolio ha detto...

ohhhhh finalmente! o tu rana santa sei tornato!
Anch'io come Primo Estinto cerco di pensare a lui come non mai esistito, o come da sempre estinto… io! Però ogni volta mi rendo conto che una caterva di danni l'ha comunque fatta quest'entità che comunque puzza come una cassonetto d'estate! ecchec… è proprio come la monnezza (non solo partenopea, ma anche pugliese, e via sù e giù per l'Italia), dicono che il problema sia stato risolto e com'è che sento comunque un tanfo incredibile? :(

Heidi ha detto...

Era ora, hai riposato le ossa???
Beh, come spesso ho detto, per me Berlusconi conta meno di zero,intendo proprio come valore; poi da quando ho saputo che dalla cacca di elefante ci fanno anche la carta in formato A4, beh...lui proprio ha perso qualsiasi possibilità di riuso nonostante io sia una molto sensibile al riciclo di materiali di scarto, però competere con la cacca di elefante NO! Mi dispiace passa dritto dritto all'inceneritore di Acerra come miccia...sperando riesca a farlo mettere in moto e andare a pieno carico come promise ise ise ise.
Heidi

il Socio ha detto...

dannata influenza anfibia...

Per la cronaca, qui a Poiano (frazione di Verona) hanno avuto l'idea geniale di tirar via i bidoni dell'immondizia senza avvisare nessuno. Son venuto a sapere che avrebbero fatto il ritiro della differenziata porta a porta soltanto tramite passaparola.
E i veronesi, presi alla sprovvista, come hanno reagito?
Esattamente come avrebbero fatto un napoletano, un calabrese, un romano o un valginese. Hanno portato il culetto dove si ergevano, imponenti, i compianti bidoni e.... hanno abbandonato i sacchi di immondizia sull'asfalto.

Chissà chi passerà a dar la cera, adesso

Ragno ha detto...

no dai cheppalle Berlusconi....

cristiana ha detto...

Cominciavo a preoccuparmi.
Lette le buone nuve sull'immondizia napoletana,temevo ci fossi cascato dentro per sbaglio,durante uno dei tuoi servizi sociali
Cristiana

Alessandro Cavalotti ha detto...

Bentornato Rospo! Be', direi che i maghi migliori, però, sono i suoi galoppini travestiti da giornalisti. Come fanno sparire le notizie loro non ci riesce nessuno.

Zio Scriba ha detto...

Bentornato a te, e maltornati ai rifiuti soliti urbani e al Rifiuto Stolido nano!

Chica ha detto...

oh Rospo!!! Ho anche mandato gli uomini Rana a cercarti nello stagno!!!Eri fuggito con la massaggiatrice Sig.na Rottermayerrrrrr???

I rifiuti abbondano anche dentro i Palazzi, ma quelli di Napoli , secondo me, ce li piazzano di proposito in vista di SS:Silvio Nanolo I, che lì faccia sparire di nuovo e si guadagni un'altra fetta di elettorato partenopeo..........

zicin ha detto...

Che dire...bisognerebbe cominciare a togliere un pò di spazzatura a Montecitorio...poi ricordare al buon Silvio la canzone di Mina ...parole parole parole e mandarlo a fare una vacanza a....quel paese

ReAnto ha detto...

Quanto tempo è che non vai al cesso ?

Inneres Auge ha detto...

Purtroppo il cavaliere (si fa per dire) non solo esiste ma comanda, regna, spadroneggia in mezzo a una montagna di rifiuti

Rossa ha detto...

non si può fingere che non ci sia. c'è e puzza. il cavaliere. apprezzo chi si indigna, come te, l'indignazione almeno dice che sappiamo ancora guardare e desiderare un mondo migliore. non sapevo niente di ciò che racconti, quindi grazie rospo e ben tornato.

Stefania248 ha detto...

Cosa non si fa per due voti in più...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

la spazzatura ci sommergerà tutti.. quando toccherà anche a lui?

Erotici Eretici ha detto...

"Interrogativi che come sempre non troveranno mai una risposta, ma che mi lasciano come sempre indignato e perplesso" E meno male che ce li poniamo questi interrogativi!! Mi indigno con te e ti giuro che sono terribilmente perplessa, specie dopo aver trascorso mezz'ora bloccata in autostrada dietro un camion che trasportava rifiuti.

Credo fermamente in una giustizia che non appartiene a questo mondo e sono certa che sò Cazz!!!
Yin

rosa ha detto...

Ciao Rospè...alla buon'ora! Non sarà che c'hai picchiato un'altra vacanzina?
Vabbè comunque sia, bentornato a gracidare...

per quanto riguarda invece, la monnezza, si dice che uno dei galoppini del nano, tale Bertolaso, pare abbia pronunciato la frase del secolo,
e con la faccia come il deretano ha sparato, paro paro:

“Non si capisce per quale ragione oggi ci sia a Napoli la spazzatura nelle strade, c’e’ qualcosa che non mi torna”

Eh ????? Ma che simpatico umorista....

Namastè

Grace (ma nana) (ma cazzara santa) ha detto...

E ora zittitutti...che canta GREIS:

Napule èèèèè 'na carta sHpoooorca
e nisciun se n' importa e
ognuno aspetta a' cioooooorta..:(

Certo che se a' ciorta è il Bi'...

Benritrovato Rospe'...ma è tardi...io mi sono già buttata sotto la poltrona...AHIAHIAIIIHH!

Desire ha detto...

Rospetto.. IO POSSO CAPIRTI ALLA GRANDE.. ma proprio alla grande visto che vivo in prima persona questa problematica.. è ovvio NON LA VOGLIONO RISOLVERE è questa la verità.. qui impera la camorra e la camorra ci GOVERNA anche .. come cazzo ne usciamo????
bacio
Desire

Queen B ♛ ha detto...

intanto ben ritrovato, sulla faccenda non ho parole, continuo a pensare che fino a quando la politica non si trasformerà in volontariato, fino a che comanderà il soldo non si caverà sangue dalle rape :( sigh!

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Sulla frase della Queen penso si possa chiudere... E' proprio così... Non c'è via d'uscita.

GRAZIE A TUTTI PER I COMMENTI!

:)