Human Kebab

A TUTTI GLI AMANTI DEL KEBAB SI PREGA DI NON LEGGERE QUESTO POST.

Finalmente è giunta la condanna per i tre clochard russi accusati di cannibalismo.

E' passato poco più di un anno da quando i tre furono arrestati.

Ad una fermata d'autobus, di notte, a Perm, al confine tra Europa ed Asia, tre uomini individuarono un venticinquenne da rapinare. Scattò una rissa, ma il finale fu davvero assurdo. Dopo svariate coltellate infatti il ragazzo morì e loro scoprirono che in tasca non aveva quasi nulla...

Si sa che "i comunisti mangiano i bambini", ma loro essendo proprio comunisti russi, quelli veri, quelli con la "C" maiuscola, decisero di fare uno strappo alla regola e considerare un venticinquenne come un "bambino". Dopo aver smembrato il cadavere ne mangiarono metà, poi sazi, felici e contenti decisero di guadagnare qualche soldino vendendo il resto della carne ad un venditore ambulante di kebab...

Se non vi fosse ancora caduta la mascella ci penso io.

Si perchè la corte si è espressa dando 13 anni di carcere a due dei clochard e 18 anni all'altro del trio nefando...

Basteranno 13 anni a far capire che la carne umana non è il massimo a cena?
Basteranno 18 anni a far capire che uno a venticinque anni non è più un bambino?

Questo non ci è dato saperlo, ma intanto possiamo trarre le nostre considerazioni e tralasciando la cinica ironia sarebbe giusto poter capire qualcosa di più di questo mondo alla deriva, dove accadono tutti i giorni cose sempre più assurde ed inconcepibili.

In ogni caso credo che per qualche tempo lascerò il kebab al resto del mondo... Se proprio devo, mi faccio una pizza.

E poi in tutta sincerità... Ma non ci bastava Hannibal?

13 commenti:

petrolio ha detto...

Tralascerò i commenti ironici per dire che mi sento male, quel male che è accumulo, accantonamento di sensazioni continue, impilo e accosto sempre più negatività… :(

p.s. Non posso nemmeno avercela con te, tu hai il dovere di cronaca… mhhh forse avresti potuto evitare di specificare che il compratore fosse un produttore di kebab? ok, no…

robydick ha detto...

maronnn che schifoooo! :)
il kebab però mi piace, lo ammetto, sempre meglio degli hamburgher per un pasto spiccio

Desire ha detto...

Fortuna che nn mangio kebab.. troppo calorico.. : )

Tyler Durden ha detto...

la scorsa settimana mi sono visto THE ROAD, il film tratto dal romanzo di Corman McCarthy. Ora il tuo post.
che cazzo di periodo, mi sono ribaltato definitivamente lo stomaco.

spazzolone ha detto...

A rospo ma che vuoi? tre disgraziati che ne ammazzano un'altro e se lo mangiano,pensi che lo facciano perchè sono dei miliardari annoiati o spinti da una condizione disumana?
che gli vorresti fare?
sono meglio o peggio di quelli che mettono la merda nel cibo provocando tumori a bambini magari?
diciotto anni in galera sono tanti matanti tanti!
Spazzolone

Juliet ha detto...

Oddio! Ma 'sta gente è pazza e i kebabbari non mi vedranno mai più. Bleah.

Grace (ma nana) ha detto...

E' nel mio stile essere ironica, ma questa volta faccio fatica a fare battute.
Dico solo una cosa...dopo 'sta notizia..mi stanno simpatici persino i VICENTINI! ;-)

Zio Scriba ha detto...

questo mondo non finisce più di stupirci coi suoi insensati ribaltamenti: ero abituato a pensare ai clochard come vittime di bastardi vigliacchi figli di puta che li aggredivano, li malmenavano, gli davano fuoco, e adesso saltano fuori questi tre animali a screditare la categoria, e a fornire (assurdi) moventi a nuove eventuali bande di teppisti... Comunque evviva la pizza!!!

Dada ha detto...

non mi è ancora capitato di assaggiarlo, il kebab, forse mi ricorderò di questa storia quando mi ritroverò a masticarlo, forse no.
è che leggendo non mi sono sentita particolarmente sconvolta.
e questo mi fa paura, più dell'idea di un clochard cannibale.
temo l'abitudine, l'assuefazione al peggio. sono ancora lontana dalla desensibilizzazione, però certe volte la tentazione di fare come le tre scimmie è forte.

Lady ha detto...

Oh mondiè!Certo noi parliamo da persone civilizzate nelle proprie case con i propri pasti.Per noi è difficile capire la disperazione di certe "barbare persone"che vengono qui ad intaccare la nostra civiltà!

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

PetroliA so che il post era difficile da digerire, e mi scuso per averti causato quelle cose, ma non so perchè stamattina mi sentivo in vena di raccontare questo misfatto.

Roby anche io lo preferisco ad un hamburger... Sempre se è fatto in modo cazzuto però... Nell'indecisione però la pizza regna sovrana!

Desire io ti sembro Kaori? parafrasando la philadelphia.

Tyler peggio di un "uno-due" di Mike Tyson dritto nello stomaco.

Spazzo non li paragono a chi avvelena milioni di persone e nemmeno voglio fare chissà cosa, ma sinceramente dalle notizie italiane e da quelle in inglese è sottolineata la frase "provavamo odio verso quel ragazzo" detta da uno dei tre ragazzi, mentre non si fa alcuna dichiarazione in merito alle condizioni di vita disumane dei tre... Non penso che tutti i clochard d'Italia siano leggittimati a mangiare le persone perchè vivono in condizioni disumane non trovi? 18 anni sono tanti, 18 anni sono pochi... E' tutto molto relativo... Cercavo solo di capire se potessero servire realmente a qualcosa.

Juliet oddio forse troppo estremista! :D Meglio limitarsi a boicottare i kebabbari russi semmai...

Greiss mi scuso anche con te per il contenuto poco simpatico della notizia di questa mattina, ma non so perchè mi girava così.

Zio bingo... Era un pochino questo il senso di tutto l'ambaradan che ho scritto.

Dada credo succeda a tutti... Chi più chi meno... Sono i tempi che impongono questo tipo di comportamento, altrimenti sarebbe un suicidio di massa.

Lady benvenuta nello stagno, di sicuro non potremmo mai riuscire a capire pienamente il gesto, i perchè e i percome, non vivendo una cosa non la puoi mai capire in toto. Vedere la cosa da questo punto di vista può indorare la pillola, ma l'uomo non dovrebbe mai arrivare a tal punto.

GRAZIE COME SEMPRE PER I VOSTRI CONTRIBUTI, REALI SPUNTI DI RIFLESSIONE CHE ARRICCHISCONO SEMPRE IL BLOG

petrolio ha detto...

tutte le mie cose ti ringraziano… ti ho già risposto nel mio post che non fa nulla! io come Dada sono sensibilmente tesa a cambiar gusti e idee… :)))

Juliet ha detto...

E' che m'ha fatto impressione. Poi meglio la pizza...