La luna e i falò

Per le strade di Napoli ci sono ancora 700 tonnellate di spazzatura e il maltempo non ha di certo migliorato la situazione.

Adesso arriva l'estate, il caldo bestiale, il sole cocente e si prospettano scenari bellissimi.

Cumuli e cumuli di sacchetti multicolore, dolci e ronzanti mosche ed altri insetti svolazzanti che si cibano della minuscola e brulicante flora e fauna presente in abbondanza tra i rifiuti stessi. Nauseabondi olezzi dotati del dono dell'ubiquità, perchè la puzza la senti dappertutto.
Passionali roghi alla diossina sparsi un pochino qua, un pochino là, all'insegna del simbolismo della luna e i falò, e pronti a donare mille emozioni oltre a qualche intossicazione...

Ed attorno tutto tace. Si perchè quando serviva il voto, il consenso, il premier si è precipitato a dire che ci avrebbe pensato lui, che tutto si sarebbe risolto in brevissimo tempo, ma adesso la situazione è diventata inutile, non conviene tornare sul luogo del delitto, lì dove è stata uccisa la fiducia delle persone che come degli automi, sulla spinta delle figuracce di Bassolino e soci, non aveva esitato un secondo a votare per S.Silvio e adesso deve fare i conti con un uomo che non sa fare i miracoli... Ha semplicemente fatto come il mago Casanova. Un trucco, un effetto ottico, una soluzione precaria che ha fatto riemergere il problema più vivo e forte che mai.

E basta che ce sta o'sole... E basta che ce sta o'mare... Dice un'antica canzone (L'importante è che ci siano sole e mare -traduco non si sa mai che passi sul blog Luca Zaia).

Purtroppo oltre al sole ed al mare c'è anche la spazzatura, ma d'altronde nessuno è perfetto no?

8 commenti:

Itsas ha detto...


serviva uno spot elettorale e lui l'ha utilizzato, come per l'aquila e in altre occasioni.
in questo è un genio, non lo si può negare

Zio Scriba ha detto...

è in arrivo, fra due o tre puntate di Sorensen Puddu, una fantaintervista sull'argomento all'onorevole bussolotto minushabens, il mio piccolo contributo alla questione...

su zaia figlio di... maria l'ha detta giusta ieri, in due sole righe, il blogger de IL DIVANO SUL CORTILE (lo trovate nel mio blogroll)

Desire ha detto...

Noo nn solo il sole ed il mare.. ma anche la pizza e il mandolino.. e poi possiamo anche essere sommersi letteralmente da questo schifo!!!!
Parole sante le tue... ci vorrebbe solo una grandissima RIVOLUZIONE.. il popolo italiano invece rimane sempre inerme .. i francesi ( mio malgrado) potrebbero insegnarci molto in tal senso... e il popolo napoltano invece che dice di fornte a questo scempio?? Nun ce pensà l'importante è la sulute.. !!!! " Si come no... neanche quella.. perchè la diossina ci ucciderà!!!!

petrolio ha detto...

La 'monnezza' è più utile se rimane lì! Ci sono interessi dal tanfo inconfondibile e nemmeno sottosotto purtroppo! Lo sappiamo anche noi in altre regioni che non siano la Campania… :(((

Valente il ragazzo diffidente ha detto...

Mi sono permesso di linkare il tuo post su Oknotizie.

Buonagiornata a tutti!!!

Valente

Giulia ha detto...

E pensare che da noi si sono inventati la raccolta differenziata. Ma non quella classica del vetro-plastica-e monnezza generica. No. Adesso circolano mini-secchietti di colori diversi a seconda del materiale riciclabile o meno e svariate sotto-categorie. Ho smesso di portarmi il pranzo a lavoro perchè avrei dovuto cominciare a vivisezionare le confezioni e gli involucri di ogni cosa. Ma non è tanto la perdita di tempo, quanto il fatto che non serve a niente, almeno nel nostro Paese. Noi qui a staccare le etichette dalle confezioni di mozzarella e là a coabitare con forme inorganiche dotate ormai di vita propria. Quando ci si sveglierà?

Grace (ma nana) ha detto...

«Se metti un bicchiere di vino in un barile di monnezza, ottieni monnezza. Se metti un bicchiere di monnezza in un barile di vino, ottieni monnezza»
Legge di Shopenhauer sull'entropia.(da 'il terzo libro di Murphy')

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Itsas si si è orrendamente geniale in quello.

Zio Scrì lo aspetto con ansia!

Desire è vero a volte sembra che le cose ci scivolino addosso, anche quando a scivolare è la spazzatura... Rivoluzione... Ci vorrebbe proprio lei.

Petrolio si potrebbero fare dei musei della monnezza in ogni regione!

Valeeeeeeeee ma grazieee... Onorato della tua sponsorizzazione in quel di OkNotizie

Giulia e vallo a capire quando ci sveglieremo... Quello dei tremila diversi tipi da differenziare è un grosso problema.

Greiss citazione perfetta nonchè fantastica. I miei complimenti.