Io la COCAcola me la porto al porto

Massimiliano Barbieri, detto "Macho", collaboratore del grande Vasco Rossi, ieri è stato arrestato nel porto di Sanremo, a pochi passi dallo yacht del Blasco, che al momento dell'arresto era proprio lì a dormire beatamente.

Qualcuno ha fatto una soffiata telefonando ai carabinieri, che si sono appostati sul luogo del misfatto, hanno visto arrivare il suv del collaboratore milanese di Vasco e hanno deciso di perquisire lui e l'auto.

Nel faro posteriore 30 grammi di cocaina e un bilancino di precisione sporco di droga.

"E' la mia droga" avrebbe detto, ma l'arresto per "detenzione ai fini di spaccio" non poteva evitarlo in nessun modo. (Eh beh... 30 grammi sono tantini)

Il Blasco ha precisato di essere totalmente estraneo ai fatti tramite il suo ufficio stampa...

...In realtà lui doveva fare qualcosa.

Doveva dire a "Macho" che per farla franca a Sanremo devi aspettare la settimana del Festival di Sanremo!

In quel periodo accadono cose strane al porto...

11 commenti:

Itsas ha detto...


non servono soffiate... in certi ambienti la coca gira come la polvere... vera.
Dovrebbero cercare meglio anche dalle parti del parlamento...

Dada ha detto...

leggo su repubblica che vasco si dichiara stupito e addolorato.
rido ora, o rimando a più tardi?
aaargh.. belli i tempi di secsdragsendrocchenrol, mò pure le rock star che su certi modelli di vita hanno fatto la loro fortuna si trasformano in mammolette candide...

Tyler Durden ha detto...

Ha ragione Dada. Se poi si pensa che
Vasco è incapace di fare ROCK da quasi vent'anni e ora gli tolgono le DRUGS, non gli resta che il SEX.
sempre che, ridotto com'è, il suo gingillo gli dia ancora qualche segnale...

petrolio ha detto...

ma sì ammettetelo, dai, anche un sacco di scrittori ne fanno uso, altrimenti non riuscirebbero a riportare su carta certi strepiti e certi silenzi… mamma mia m'è finita! cambio il filtro all'utensile casalingo… :)

Stefania248 ha detto...

Se è colpa del Vasco, basta che me lo rimettanto in libertà per il fine settembre (ricordi vero?).
;-)

il Ratto ha detto...

magari la doveva portare al senatore cintola,
quello che se la faceva comprare dalla segretaria,
mentre presentava le leggi per il controllo dei parlamentari drogati.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

bah, non credo facesse del male a nessuno
che vadano a prendere i criminali veri (anche se in effetti stanno lì solo durante la settimana del festival)

Queen B ♛ ha detto...

azz 30 grammi non è poca roba, però se andassero a cercare in altri posti...non c'è limite al peggio *_*

Setarossa ha detto...

A me Vasco sta simpatico, che poi pippi o meno cocaina, son fatti suoi. Io guardo alle canzoni, non alla persona che possa esser più o meno simpatica. Ci credo poco che lui non sapesse nulla...Ma che doveva dire?

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Itsas hai pienamente ragione... Gira parecchia roba nel mondo dei V.I.P.

Dada & Tyler Vasco sembra aver perso la verve di un tempo... Lui che fu anche arrestato avrebbe potuto prenderla con più filosofia invece di alzare subito bandiera bianca.

petrolio welcome... Beh certo pippare coca per produrre qualcosa ha più senso... Pippare solo perchè non se ne può fare a meno ha ancora meno senso... Ma SPACCIARE senso proprio non ne ha.

Stè a Vasco non lo beccano e non devono osare farlo... Resta un'icona nel bene e nel male, con o senza la sua proverbiale verve... E per Settembre te lo godi a dovere.

Ratto tutto può essere... Magari è solo un grande amico di Marraçço!

Marco per me chi spaccia coca è un criminale... E fanno bene a fargli fare qualche giorno di galera.

Queen di sicuro hanno preso un granello di sabbia in una spiaggia immensa... Ma non credo che MACHO ci mancherà...

Seta io non ho proprio nulla contro Vasco... L'ho solo usato come pretesto per farmi inserire il video super reverse di elio e le storie tese al porto di Sanremo! :D

W IL BLASCO!

Desire ha detto...

Che si dica qualunque cosa ma NON TOCCATEMI VASCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Chiaro??? ; )