"Gratta" e vinci!

In Italia c'è la mania per i gratta e vinci, ma parliamoci chiaro, pensare di arricchirsi con i gratta e vinci è da pazzi. Se solo le persone malate potessero calcolare la quantità di soldi investiti e la quantità di soldi incassati si renderebbero conto di essere quasi sempre in passivo, mentre a volte una vincita "una tantum" rende invisibili tutti i "niente di fatto" che spesso e volentieri si rivelano essere l'esito finale di ogni grattatina.

C'è chi non lo capisce e continua a grattare i biglietti più assurdi, dal "Miliardario" a "La Gallina dalle uova d'oro", passando per il "Portafortuna" e il "Turista per sempre", ma c'è chi invece capisce l'antifona e decide di lanciarsi in tutt'altro tipo di grattate.

A causa della sua intelligenza e della sua lungimiranza è stata infatti arrestata ieri la colf del famosissimo avvocato Carlo Taormina. La donna, 49 anni, è stata scoperta dopo aver simulato in casa dell'avvocato una rapina, che in realtà era stata organizzata da lei stessa, insieme all'aiuto di 3 complici, che avevano poi spartito il bottino con lei.

Purtroppo la donna, nonostante l'intelligenza e la lungimiranza, difettava in furbizia e fantasia e così è riuscita a farsi incastrare.

Prima aveva affittato un charter per le vacanze in Sardegna, poi aveva cominciato a sfoggiare gioielli di lusso e abiti firmatissimi, dando troppo nell'occhio, specie di quella vecchia volpe di Taormina che non vedendoci chiaro le aveva chiesto come mai sembrasse più un'imprenditrice che una colf (con tutto il rispetto per le colf). La donna aveva risposto di avere fatto una grossa vincita al gioco, di avere vinto con un gratta e vinci ed ovviamente Taormina non se l'è bevuta per un solo secondo, capendo che il gratta e vinci incriminato si chiamava "Rapinatori per caso" e non lo vendevano di certo nelle tabaccherie.

Siccome Taormina mi sta cordialmente antipatico il mio è un appello a tutti i giardinieri, le colf, i maggiordomi (oddio forse i maggiordomi no... A loro si tende a dare sempre la colpa, a prescindere dalla realtà) ecc.ecc.

Se proprio dovete truffare i vostri datori di lavoro, mantenete calma e sangue freddo, non ostentate la vostra neonata ricchezza e pazientate qualche anno, prima di dare le dimissioni per cause misteriose e scappare dritti dritti in Madagascar.

"Gratta" e vinci si, ma con stile.

Se proprio dovete spendere e spandere, non usate i contanti!

Usate gli SCEC!

19 commenti:

Desire ha detto...

Furba la tipa.. furbissima!!!!!
Anche io penso che giocare sia un'emerita cazzata.. e quando vedo la gente che si accanisce la guardo e candidamente dico " Io si che vinco.. io vinco sempre perchè non gioco !!! : )...
Un saluto Rospetto
Desire

Alessandro ha detto...

Casa Taormina arredata, tra l'altro, grazie agli scec di Berlusconi e della Franzoni.

Cavolo, il nostro Carletto per ottenere la restituzione del malloppo si sarà dovuto rivolgere a un avvocato!

Ragno ha detto...

Ho un amico tabacchino e quando mi ha raccontato quanti soldi riesce a spendere la gente per questo biglietto ricoperto di patina argentata, mi sono sentito male...

Comunque Taormina pezzo di merda

Rossa ha detto...

che stotia triste mi viene da piangere, le colf inadatte al furto e i taormina pagati per farli. non c'è scampo rospo, rimane solo il grande totò.
baci.

petrolio ha detto...

a me il parente tabacchi m'ha consigliato di non giocare MAI! mhhhhh… maledetto Isola dei Famosi (Taormina) uff… povera colf! uff…

Erotici Eretici ha detto...

Che altro dire, se non "SEI UN MITO".
Adesso scusa ma le pale dell'elicottero in terrazza mi stanno rovinando le rose rampicanti. Scappo. Devo andare dal commercialista!
Yanguccio

HollyAntonioBarbara ha detto...

Bella news Rospo! eheheeh alla faccia di Taormina.....eheheheh

Juliet ha detto...

Eh già. La colf avrebbe dovuto sfoggiare la sua ricchezza in modo mooolto graduale. Poi chissà che casino avrebbe fatto se avesse vinto veramente gli euri con il gratta e vinci... Quelle non sono notizie che non vengono festeggiate, solitamente.
Non è stata furba proprio per niente.

Anche a me sta antipatico Taormina.

Alligatore ha detto...

Sembra una storia da commedia all'italiana. Vuoi vedere che ne faranno un film. Indovina chi si arricchirà con i diritti d'autore?

Inneres Auge ha detto...

Taormina non è quello che si è redento sulla via di Damasco?

pietro ha detto...

Intanto la mia solidarietà a chi vuole Taormina santo subito.
Rospuccio, i tuoi famosi numeri che pensavo mi avrebbero arricchito: la scorsa estrazione sono usciti tre in ordine sparso, quella di ieri sera manco uno su 55 numeri.
Anche stavolta ho salvato la pensione, perché non li ho giocati.
Alla fine mi ritroverò ricco per non aver giocato: con diecimila euri risparmiati ogni mese, ogni anno 120 mila + 13.ma, in dieci anni fanno 1.300.000, equivalenti a circa 2.500.000.000 delle vecchie lire (enciclopedia tremonti).
Sono ricco!
E me le gratto.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

i grattaevinci, insieme alle macchinette nei bar e ad altri giochi truffa dello stato, sono una delle piaghe della società italiana

Primo Estinto ha detto...

Madagascar.....non e' il paese piu' indicato.La proprieta' non e' garantita e ci sono colpi di stato ogni due anni.Non consiglio il Centro e sud America..troppa criminalita'.Consiglio invece il Tatarstan alle foci del Volga...uno Stato Russo dove l'energia costa niente,dove l'ordine pubblico e' tutelato e dove con mille euro sei un signore e con 40.000 ti compri una dacia.

iggy ha detto...

l'ha pensata e l'ha fatta.. però l'ha conclusa male. peccato.

Queen B ♛ ha detto...

ho visto gente in mezzo alla strada a causa dei gratta e vinci. Tristezza infinita :*

colpaccio la colf, peccato che si sia fottuta da sola, è la sindrome dell'arricchito *_*

maxi roma ha detto...

La mia prima regola per vincere al "gratta-gratta"è di non giocare.Quando non li compro già ho vinto.Quando i film sono immortali,nel 2010 stiamo ancora arenati tra una vera miseria ed una falsa nobiltà!

Itsas ha detto...

arricchirsi con la fortuna?


mmmmmmhhhhhh

più facile lavorare e darsi da fare...
bravo rospo!!!

Cassandra ha detto...

Immagino lui la denunci, com'è suo diritto, e fra qualche tempo ci sarà un processo...
forse è meglio avvertire la colf di non scegliere il proprio difensore dall'agenda del suo ex datore di lavoro...

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

ihihihihi

GRAZIE A TUTTI PER I COMMENTI COME SEMPRE! :)

Pietro purtroppo i miei numeri sono stati tolti dall'urna proprio dal nano! Quindi la tua scelta è stata più che azzeccata! :D